Riso, patate e cozze

Riso, patate e cozze

Ingredienti per 4 persone 1 kg di patate 1 kg di cozze pulite 70 g di riso 3-4 pomidoro maturi 1 cipolla, 1 spicchio d’aglio, prezzemolo, basilico, olio, sale, pepe, parmigiano grattugiato. Preparazione Far aprire le cozze a fuoco vivace; sgusciarle e conservarle con il loro liquido filtrato. (Foto 2) Sbucciare le patate e tagliarle a fette. Irrorare il fondo di una larga teglia con un filo d’olio e su questo distribuire mezza cipolla a fettine, mezzo spicchio d’aglio tritato, un paio di pomidoro a pezzettini, prezzemolo e basilico tritati, sale e pepe. Su questo letto fare uno strato con la metà delle patate (foto 3); su queste porre le […]

Il Borgo e Castello di Quaglietta

Il Borgo e Castello di Quaglietta

Il Borgo di Quaglietta è dominato da una rocca su cui si erge un poderoso fortilizio. Costruito dai Longobardi, insieme ai Bastioni difensivi di Senerchia e Valva, il Castello aveva una funzione di controllo delle importanti arterie di comunicazione che si aprivano a valle. Ancora oggi il Bastione di Quaglietta appare minaccioso ed imponente, con la sua torre quadrata, il “mastio”, che si eleva al centro della costruzione. Il Castello era stato ampliato verso la fine del XVII secolo dal Barone de’ Rossi, che provvide soprattutto a restaurare ed innalzare la torre centrale. Attigua al Castello è la chiesa di San Rocco. Consacrata in origine a San Nicola, fu successivamente […]

Calabritto

Calabritto

Alle falde del monte Antillo (1429 metri s.l.m.), presso il fiume Sele, in bassa collina, Caposele vede il suo territorio delimitato da altre montagne, come il Monte Calvello (1579 metri s.l.m.), il Monte Cervialto (1809 metri s.l.m.) ed il Monte Boschetiello (1574 metri s.l.m.). I terreni sono coltivati ad ulivi, viti e legumi, un tempo anche a canapa e gelso. I panorami sono spesso splendidi, la vegetazione ricca, le acque abbondanti, l’aria pura, la quiete assoluta. Ciò spiega la numerosità degli “Itinerari Naturalistici” suggeriti (ben undici). Dati essenziali: a 460 metri s.l.m. ed a 68 chilometri da Avellino, Calabritto ospita poco meno di 2900 Calabrittani, con una tendenza demografica negativa, […]

PANCUOTT (pane cotto)

PANCUOTT (pane cotto)

  Ingredienti per 4 persone 1 kg di cicoria selvatica, le foglie di 2 gambi di sedano, 200 g di finocchietti selvatici 2 spicchi d’aglio, 300 g di pane raffermo, olio d’oliva di frantoio, sale Preparazione: Pulite e lavate le verdure . Mettete 3 litri d’acqua in una pentola, unite lo spicchio d’aglio intero e una presa di sale. Quando bolle aggiungete le altre verdure e cuocete. Tagliate il pane a grossi pezzi e, mantenendo il bollore, mettetelo nella pentola lasciandovelo un paio di minuti. Scolate il tutto con attenzione, stando attenti a non sbriciolare il pane e sgocciolate bene; distribuite nei piatti, condite con abbondante olio e servite immediatamente.