Pasta e fagioli con le cozze

Pasta e fagioli con le cozze

Ricetta: Ingredienti 300 g di fagioli cannellini 350 g di pasta Kg 1.5 di cozze fresche 200 g di pomodorini Prezzemolo Peperoncino Aglio Olio Pepe qb Sale qb Preparazione: Fate cuocere i fagioli, che avrete tenuto a bagno tutta la notte, in una pentola con l’acqua. Cuocete i fagioli per un’ora circa. Spazzolare le cozze con una retina, e sciacquate per bene sotto l’acqua corrente. Mettete le cozze in una padella, coprite con un coperchio e fatale cuocere per 5/10 minuti. Filtrate l’acqua delle cozze e mettetela da parte, sgusciate i frutti di mare (conservandone qualcuno per decorare i piatti) e mettete in una ciotolina. In un’ampia casseruola fate soffriggere […]

Parco archeologico – Roscigno Vecchia

Parco archeologico – Roscigno Vecchia

Risale agli anni ’20 il primo recupero di materiale antico; nel corso di lavori agricoli furono raccolti numerosi gioielli di ambra intagliata, pertinenti a ricchi corredi funerari andati distrutti; databili tra VI e V sec. a.C. documentano la presenza di una comunità indigena articolata e fiorente. Tuttavia il ritrovamento che pose Roscigno alla ribalta archeologica avvenne, sempre per caso, nel 1938; proprio sul pianoro del monte Pruno venne scavata una sepoltura definita immediatamente “principesca” Il defunto, disposto supino, aveva gli oggetti del corredo disposti lungo i fianchi ed ai piedi; la ricchezza ed il rango sociale erano enfatizzati dagli splendidi materiali di bronzo tra cui un candelabro di produzione etrusca; […]

Roscigno Vecchia

Roscigno Vecchia

Roscigno vecchia sorge sulle pendici del Monte Pruno, detto il “Balcone degli Alburni”, si pensa che il suo nome derivi da “russignuolo”, termine dialettale che significa usignolo o dal latino Ruscidus, acqua stillante. Il primo centro abitato databile tra il VII e III secolo a.C è considerato il più antico villaggio enotrio-lucano. Il ritrovamento di una necropoli e di una cinta muraria di fortificazione attesta la presenza nel luogo fino dal IV secolo a.C. Tuttavia Roscigno ebbe origine nel XIV secolo ad opera degli abitanti di Corleto che qui si trasferirono, attratti dai pascoli e dalle sorgenti dei fiumi Ripiti e Sammaro. Nel 1902 e nel 1908, in seguito a […]

Cantine del Borgo a Pietramelara (Ce)

Cantine del Borgo a Pietramelara (Ce)

Le Cantine del Borgo è uno degli eventi più interessanti che si svolgono nel Comune di Pietramelara. L’associazione i Giovani Crescono, per l’occasione riaprono tutte le cantine dell’antico borgo di Pietramelara, dove il visitatore può trovare i maggiori produttori di vino della regione Campania. Palazzi nobili, case antiche e stradine sono tutte in festa e tutto in onore del vino. Lungo il percorso è possibile degustare vini pregiati, assaggiare prodotti tipici locali, ascoltare buona musica e divertirsi con i famosi giochi che vengono organizzati dai giovani del posto. Tutto questo il 14 e 15 Ottobre a Pietramelara (CE).