A Montesarchio: il vino tra storia, archeologia e tradizione

A Montesarchio: il vino tra storia, archeologia e tradizione

Il Museo Archeologico del Sannio Caudino, situato nel castello di Montesarchio, in provincia di Benevento, raccoglie importanti reperti archeologici provenienti dagli scavi dei tre principali centri popolati dai Sanniti Caudini: Caudium (l’attuale Montesarchio), Saticula (Sant’Agata de’ Goti), Telesia (San Salvatore Telesino). Le tombe di Caudium, tra V e IV sec. a.C., si contraddistinguono in particolare per la presenza pressoché costante di un unico elemento di corredo, il cratere, un vaso utilizzato dai Greci durante il simposio per mescolare il vino con l’acqua – bere vino puro era infatti considerato espressione di inciviltà e barbarie – che, in ambito funerario, documenta lo status aristocratico del defunto. Il Museo, in occasione delle […]

Paccheri allo scoglio

Paccheri allo scoglio

Ingredienti 500 g di paccheri 400 g di cozze 500 g di vongole 400 g di calamari 500 g di gamberi 4 cucchiai di olio extravergine di oliva 2 spicchi di aglio un ciuffo di prezzemolo sale pepe 1 bicchiere di vino bianco 8 pomodorini   Preparazione La prima cosa da fare è mettere a spurgare le vongole dentro una ciotola, sommerse da acqua e sale. In questo modo si liberano da eventuali residui di sabbia, che potrebbero creare il caos all’interno del nostro piatto. Lasciamole in ammollo almeno 2 ore. Intanto puliamo le cosse eliminando terra e alghe che spesso di attaccano sul guscio. Puliamole con una spatola dura […]

Salerno

Salerno

Salerno ha una lunga storia. Probabilmente di origine etrusca. Nel 194 aC era una colonia romana ed è stata nominata Salernum. La città fu poi occupata dai Goti, Bizantini, Longobardi e Normanni. Poi vi è la nascita del Principato di Salerno, governata dal duca Arechi II, che avrà la sua residenza nel magnifico e maestoso castello che ha ora il suo nome e che sovrasta la collina dove si trovava il Castrum Salerni. Sotto il suo governo Salerno è cresciuta con grande splendore diventando un centro di studi con la sua famosa Scuola Medica: la Scuola Medica Salernitana, la più importante fonte di conoscenza medica in Europa nel Medioevo. Nel […]