Il Palazzo reale di Portici

Il Palazzo reale di Portici

Nel 1737, durante una tempesta, la coppia reale dovette fare capolino a Portici; la Regina Maria Amalia fu subito conquistata dal posto che al Re venne l’idea di costruirvi una residenza regia, che divenne poi Reggia ufficiale. I lavori, iniziarono nel 1738 e furono affidati prima al Medrano, poi ad Antonio Canevari, ed infine intervennero anche il Vanvitelli ed il Fuga. Re Carlo acquistò i terreni circostanti per il parco ed anche la villa del conte di Palena e quella del principe di Santobuono, che furono poi incluse nella nuova costruzione. Nel 1740 si decise di espandere il parco verso il mare acquistando il bosco dei d’Aquino Caramanico, del palazzo […]

Spaghetti al pomodoro

Spaghetti al pomodoro

Ingredienti per 4 persone 360 g di spaghetti artigianali trafilati in bronzo 500 g di pomodorini vesuviani 20 g di aglio 3 cl di olio di oliva extravergine 8 pezzi di basilico in foglie Preparazione: Soffriggere l’aglio nell’olio extravergine, aggiungere i pomodorini e cuocere per circa 5/6 minuti aggiustando con sale. Finire la cottura aggiungendo basilico tagliato a julienne. In un’altra padella fare soffriggere l’aglio con l’olio extravergine di oliva. Portare gli spaghetti quasi a cottura in acqua. Due minuti prima di ultimare la cottura, scolarli e passarli in quest’ultima padella finendo la cottura a mo’ di aglio ed olio. Impiattare facendo con gli spaghetti un nido ed adagiandoci sopra […]

Portici

Portici

Portici è un piccolo comune appartenente alla città metropolitana di Napoli che sorge alle pendici del Vesuvio (più precisamente del suo versante ovest) e che affaccia direttamente sul Mar Tirreno, occupando di fatto un piccolo pezzo del ben noto Golfo di Napoli. Una città storicamente legata alla leggendaria Ercolano, come testimoniato anche dal proprio nome: secondo alcuni autori il toponimo “Portici” deriverebbe infatti proprio dai portici del foro dell’antica Ercolano. Portici inizia la propria storia di luogo di villeggiatura nel lontano 1738, momento in cui viveva un vero e proprio periodo d’oro, essendo divenuta più libera ed autonoma con l’arrivo di re Carlo III di Borbone. Quando il sovrano decide […]

CAVATELLI ALLA CILENTANA

CAVATELLI ALLA CILENTANA

Ingredienti 500 gr di farina 300 ml circa di acqua calda 800 gr di carne di maiale 800 gr di passata di pomodoro aglio cipolla peperoncino olio sale cacio ricotta Preparazione Preparare i cavatelli versando la farina a fontana sulla spianatoia, incominciare a versare un po’ d’acqua nella cavità centrale ed impastare poca farina per volta. Continuare a versare acqua e ad aggiungere farina fino ad esaurimento, fino ad ottenere un impasto uniforme e lavorabile. Lavorare energicamente con le mani. La farina non assorbe sempre la stessa quantità d’acqua, quindi è difficile dare con precisioni le dosi esatte. Coprire la pasta con un canovaccio e farla riposare per circa 10 […]