Chiese a Furore

Chiese a Furore

Tra i siti di maggior interesse storico, architettonico e naturalistico, segnaliamo: – la Chiesa di San Giacomo Apostolo (o Santo Jaco), risalente all’XI secolo e realizzata su una preesistente cappella rupestre. All’esterno è affiancata da un bel campanile a più piani sormontato da una cuspide maiolicata. Durante gli ultimi lavori di restauro, negli ambienti sottostanti la navata laterale destra, sono stati riportati alla luce un ciclo di affreschi di scuola giottesca che riproducono scene di vita di Santa Margherita. – la Chiesa di San Michele Arcangelo, in stile baroccheggiante, anche se molto elementare, è a tre navate con archi acuti retti da colonne senza base e con semplici capitelli; – […]

Furore

Furore

«Un giardino pensile abbarbicato alla montagna e proteso sul blu del mare e del cielo»: così è stato definito Furore, l’altra faccia della costiera amalfitana. Luogo caro agli dei, teatro della storia d’amore tra Roberto Rossellini e Anna Magnani, custodisce come sacre le sue viti coltivate sui fianchi scoscesi della collina, da cui deriva un bianco premiato come il migliore d’Italia. Era la metà degli anni Trenta quando, alla presenza delle autorità fasciste, fu inaugurata la strada statale 366 di Agerola, un percorso di curve e tornanti che si innesta sulla famosa strada 163 della costiera amalfitana e collega Amalfi con Castellamare di Stabia. Dalla 366 si ammirano due nostri […]

base_link_2

ARTE E MONUMENTI Avellino Benevento Caserta Napoli Salerno BORGHI Avellino Benevento Caserta Napoli Salerno CHIESE, CATTEDRALI E BASILICHE Avellino Benevento Caserta Napoli Salerno PALAZZI STORICI Avellino Benevento Caserta Napoli Salerno  

MUX Dj set // K-side:The electro knights

MUX Dj set // K-side:The electro knights

Dall’unione di C-Side e Kestè nasce K-side, the electro knights, rassegna di musica elettronica che anima i nostri venerdì. Nel corso della rassegna si esibiranno Dj, Beatmakers, Selectors campani e non, che hanno come missione comune esportare ed espandere il sound della musica elettronica, il tutto con il centro storico a fare da scenografia. Mux. Mux è un producer/beatmaker di Napoli, classe ’88. Il suo sound è influenzato da varie correnti come la breakbeat, trap, dubstep, dub, future bass. Fa parte del duo Ear Injury con cui si è esibito in numerosi live in giro per l’Italia. Ha collaborato con vari artisti italiani e internazionali del panorama underground, tra cui: […]