Ricetta Pasta di Gioi

Ricetta Pasta di Gioi

Ingredienti: – 4 o 5 uova – 1 kg farina – 1 bicchiere acqua   Preparazione: Disponete farina e uova su uno “scannaturo”, cioè su un piano spianato, lavorate energicamente fino ad ottenere un impasto di buona consistenza. Prelevate, quindi, dei tocchi da detto impasto e distendete con i palmi delle mani facendo assumere ad ognuno la forma di un bastoncino, della lunghezza di un palmo e mezzo e dello spessore di un dito, che é la cosiddetta “cingolatura”. Tagliati rapidamente i bastoncini diventano altrettanti “cingoli”. Procedete, quindi, all’ ”incavatura” che si ottiene mediante un ferro a quadrello intorno al quale si arrotola il breve cingolo di pasta della dimensione […]

Piemonte doc Merlot

Piemonte doc Merlot

Uva: Merlot dall’85 al 100% (altri vitigni a bacca nera, raccomandati o autorizzati per le singole province di appartenenza fino ad un massimo del 15%) Colore: rosso rubino Odore: caratteristico, tenue, delicato Sapore: asciutto o abboccato, di buon corpo, vellutato Tenore d’alcool: 11,5% Acidità totale: 4,5‰ Consiglio: si abbina bene con le carni rosse, formaggi grassi e gustosi, salumi. Temperatura di servizio: 16° – 18°C Località: 118 comuni in provincia di Asti, 160 comuni in provincia di Alessandria e 93 comuni in provincia di Cuneo; 185 comuni in provincia di Torino; 28 comuni in provincia di Novara; 20 comuni in provincia di Biella; 17 comuni in provincia di Verbano-Cusio-Ossola; 7 […]

Ricetta Ndunderi

Ricetta Ndunderi

Ingredienti: – 400 gr ricotta – 300 gr farina – 3 tuorli – 3 cucchiai formaggio grattugiato – sale q.b. Preparazione: Mescolate gli ingredienti fino a formare un impasto corposo; formate rotolini e tagliarli a pezzetti più grossi degli gnocchi; trascinarli su una forchetta o su una grattugia;cuocerli in acqua salata. Il condimento privilegiato per gli ndunderi è il ragù di carne.

Jurij Gagarin

Jurij Gagarin

Jurij Gagarin: Entrato nella storia come primo uomo a volare nello spazio, con lui è nato il mito dell’astronauta. Nato a Klušino, in Russia, Jurij Alekseevič Gagarin entrò come collaudatore di aerei nell’aviazione sovietica nel 1955, due anni prima che venisse lanciato lo Sputnik (primo satellite artificiale in orbita intorno alla Terra). Lo storico evento lo convinse a proporsi come cosmonauta, realizzando il suo sogno di sempre. Sogno che divenne realtà il 12 aprile 1961, quando con la navicella Vostok 1 (Oriente 1) fece un’orbita ellittica intorno alla Terra ad una velocità di 27.400 km/h. Accolto in patria come un eroe, la sua impresa segnò un punto a favore dell’Unione […]