Caiazzo – Castello Longobardo

Caiazzo – Castello Longobardo

Il castello, in posizione dominante la valle e la città, si presenta ora in veste ottocentesca, ma conserva molte testimonianze dei periodi passati. Il castello longobardo, costruito sui resti dell’Arx romana, nella seconda metà del IX secolo era tenuto da Teodorico, conte di Caiazzo. Nell’anno 982 troviamo signore del feudo Landolfo, nel 1029 e nel 1034 i documenti attestano che Landone, conte di Carinola, era anche signore di Caiazzo. In epoca normanna tra i conti di Caiazzo emerge (1070) Rainulfo, che accompagnò a Roma l’abate Desiderio, eletto Papa col nome di Vittorio III. Con la conquista del regno da parte di Ruggiero II il castello viene dotato di una guarnigione […]

Filetto di maiale con salsa bianca

Filetto di maiale con salsa bianca

Filetto di maiale con salsa bianca Ingredienti Per due persone: 300 g. di filetto di maiale 50 g. di provolone dolce 10 ml. di vino bianco secco 2 cucchiai di olio extravergine di oliva 5 olive nere 5 olive verdi 25 g. di pancetta fresca 1 foglia di salvia Mezza foglia di alloro 12 g. di timo Sale Peperoncino in polvere Pepe nero Preparazione Tritate tutte le erbe aromatiche e passate nel trito le fette di filetto di maiale. Mettete su ogni fettina di maiale una fettina di pancetta, piegatela e fermatela con uno stuzzicadenti. Friggete gli involtini, in una padella con l’olio, per 20 minuti. Unite il peperoncino, il […]

Tortano del Matese

Tortano del Matese

INGREDIENTI PER LA PASTA: • 1 kg di farina • 50 g di lievito di birra • 200 g di strutto (oppure burro) • 1 cucchiaino di zucchero • 10 g di sale. PER IL RIPIENO: • 800 g di scamorza • 100 g di pecorino grattugiato • 100 g di salame • 100 g di mortadella in unica fetta • pepe PROCEDIMENTO Sciogliete il lievito e un cucchiaino di zucchero in acqua tiepida, mescolatelo con 50 grammi di farina, impastate, coprite e lasciate fermentare per 10-15 minuti. Sul piano di lavoro disponete la farina a fontana, al centro mettete lo strutto ammorbidito, il lievito fermentato, poca acqua tiepida in […]

Capriati a Volturno (Ce)

Capriati a Volturno (Ce)

Capriati a Volturno, piccolo centro mandamentale della provincia di Caserta posto a confine con la regione Molise, sorge alle falde della catena montuosa del Matese, a ca.290 m. s.l.m. Nel corso dei secoli, il nome ha subito delle variazioni: il più antico è ” Crapiata”; aggiunse “al Volturno” nel gennaio del 1863, dopo l’unificazione d’Italia, quando il Ministro degli Interni avvertì disguidi e confusioni ed emanò un’ordinanza ai Prefetti i quali invitarono le Amministrazioni Comunali ad aggiungere qualche distinzione. Il circondario è quanto mai vasto: ad ovest si vede Venafro adagiata ai piedi del monte Santa Croce e immersa in estesi oliveti; a nord-ovest si innalzano i monti delle Mainarde, […]