Il Duomo di Amalfi

Il Duomo di Amalfi

Il Duomo di Amalfi è dedicato a S. Andrea del quale si commemora un miracolo. Era il 27 Giugno del 1544 quando a mare apparvero navi pirate. Gli amalfitani atterriti si raccolsero in preghiera nella cattedrale, invocando la protezione del loro patrono: S. Andrea Apostolo. Ad un tratto ecco che il mare divenne tempestoso così da costringere le navi pirate ad andar via. Si gridò al miracolo e per la grazia ottenuta, gli amalfitani consacrarono il 27 Giugno giorno festivo a ricordo di quell’avvenimento. La Cattedrale, costruita nel IX secolo, venne ampliata nel 990, quando il doge Mansone III, ottenne da papa Giovanni XV: “la promozione ed innalzamento di essa […]

Amalfi (Sa)

Amalfi (Sa)

L’origine della città e del nome sono incerte, ma il toponimo è sicuramente di estrazione latina (da Melfi, un villaggio marittimo lucano abbandonato da profughi romani nel IV sec. d. C., o dalla gens romana Amarfia del I sec. d. C.). Secondo una leggenda il paese prende il nome da Amalfi, una ninfa amata da Ercole che fu sepolta qui per volere degli dei. Sicuramente abitata dai Romani, che erano fuggiti sui Monti Lattari per scampare alle invasioni germaniche e longobarde, era un castrum per la difesa del Ducato Bizantino di Napoli. La città godeva di un rapporto privilegiato con Bisanzio per l’abilità degli Amalfitani nel commercio marittimo. É ormai […]

Pizza di scarole

Pizza di scarole

Ingredienti per l’impasto per pizza 500 g di farina 00 260-270 ml di acqua 13-15 g di lievito di birra fresco in panetto 50 ml di olio evo o di semi 1 cucchiaino raso di zucchero semolato 1 cucchiaino e mezzo (raso) di sale Ingredienti per il ripieno 800 g di scarola liscia 100 g di olive nere di Gaeta 4 filetti di acciughe ( a piacere) Noci sgusciate a piacere ( circa 60-70 g ) 30 g di pinoli 2 spicchi di aglio Capperi q.b. Uva passa q.b sale q.b. pepe q.b. Procedimento per l’impasto Sciogliete il lievito di birra in metà dell’acqua leggermente tiepida insieme ad un cucchiaino […]

Portici (Na)

Portici (Na)

Portici è un piccolo comune appartenente alla città metropolitana di Napoli che sorge alle pendici del Vesuvio (più precisamente del suo versante ovest) e che affaccia direttamente sul Mar Tirreno, occupando di fatto un piccolo pezzo del ben noto Golfo di Napoli. Una città storicamente legata alla leggendaria Ercolano, come testimoniato anche dal proprio nome: secondo alcuni autori il toponimo “Portici” deriverebbe infatti proprio dai portici del foro dell’antica Ercolano. Portici inizia la propria storia di luogo di villeggiatura nel lontano 1738, momento in cui viveva un vero e proprio periodo d’oro, essendo divenuta più libera ed autonoma con l’arrivo di re Carlo III di Borbone. Quando il sovrano decide […]