Ravioli capresi

Ravioli capresi

Ingredienti per 4 persone Per la sfoglia: 500 gr. farina ’00’, 2 cucchiai d’Olio d’Oliva, Mezzo litro d’acqua bollente Per il ripieno: 300 gr. Caciotta di Sorrento rafferma grattugiata, 2 uova, 200 gr. di parmigiano grattugiato, Maggiorana Per il condimento: Sugo di pomodoro fresco, Parmigiano grattugiato, Basilico fresco, Olio d’oliva Preparazione I ravioli, ripieni di caciotta e parmigiano e aromatizzati con la maggiorana, sono il piatto tipico caprese per eccellenza. Preparati in tutte le case seguono antiche ricette tramandate da generazioni. Ghiotto primo piatto per adulti e bambini, i ravioli si possono condire con sugo di pomodoro fresco o con burro fuso e salvia, o friggerli e servirli come antipasto. […]

Capri (Na)

Capri (Na)

Capri non è sempre stata un’isola, in passato era unita alla penisola sorrentina e a confermarlo non ci sono solo le evidenze geologiche ma anche degli importanti ritrovamenti di ossa di mammut e altri animali incapaci di nuotare. I manufatti venuti alla luce risalenti all’età della pietra ci indicano inoltre che l’isola fu abitata già dal neolitico. Con la colonizzazione greca del golfo di Napoli l’isola vide l’insediamento di alcune comunità elleniche che però non eguagliarono i fasti della vicina Pithecusa, (Ischia), nè ebbero un ruolo rilevante. Le scogliere che circondano l’isola erano sicuramente l’incubo dei marinai e alcuni ritengono che la famosa isola delle sirene cantata da Omero fosse […]

Castello del Castiglione a Capri

Castello del Castiglione a Capri

Nel secolo IX e X, la sommità del colle del Castiglione, dominante le due marine di settentrione e mezzogiorno e imprendibile da quest’ultimo versante a causa delle pareti di roccia a perpendicolo sulla costa, fu scelta per erigervi un fortilizio. Questo fu ampliato nel XIV secolo da Carlo d’Angiò che ne affidò la difesa a castellani mercenari, i quali, oltre alla giurisdizione dell’isola, avevano il compito di vigilare le acque tra Capri e Punta della Campanella. Il Castello serviva poi di rifugio per la comunità raccolta nel borgo sottostante. Nel corso dei secoli è stato ristrutturato e ampliato fino a raggiungere il perimetro attuale. Intorno alla metà del Settecento sul […]

Casatiello dolce

Casatiello dolce

Ingredienti per 1 casatiello 150 g di pasta acida (criscito) 550 g di farina 00 Caputo Rossa 4 uova intere 200 g zucchero semolato 3 g lievito di birra 1 pizzico di sale 125 g di sugna o di burro morbido 125 ml di latte, 7 cl di sambuca Una stecca di vaniglia Un pizzico di cannella 1 fiala fiori d’arancio La buccia grattugiata di 1 limone e di 1 arancia 100 g di cedro e scorzette a pezzi. Per decorare Cedro, scorzetta, ciliegie candite, 1 albume, zucchero a velo qb, qualche goccia di limone Preparazione In una terrina sciogliete il criscito (preparato qualche giorno prima) con il latte tiepido, […]