Tufo e le sue miniere di zolfo (Av)

Tufo e le sue miniere di zolfo (Av)

A chi fosse capitata l’avventura di prendere il treno per raggiungere Benevento da Avellino, alzando lo sguardo sulla stazione di Tufo, avrà notato un edificio enorme e di architettura particolare, bello a vedersi. Al centro è sormontato da un arco nero in basalto vesuviano che incornicia un busto di bronzo; la distanza non permette a tutti di intravedere il nome del personaggio raffigurato, né di capire, leggendo, di che edificio si tratta. Il treno riprenderà la sua corsa verso Benevento e la curiosità suscitata dall’imponente edificio rivelerà al viaggiatore altre costruzioni e anche opere idrauliche sul corso del Sabato, in un tempo ormai passato muovevano macchine da giganti. Era l’anno […]

Il castello di Prata Sannita (Ce)

Il castello di Prata Sannita (Ce)

Forse già nella seconda metà del IX secolo (per proteggere il territorio devastato dalle incursioni arabe ricorrenti dall’841 al 882), nell’attuale sito del castello di Prata, in splendida posizione a dominare la valle del Lete, sorse un presidio fortificato. Non citato nel Catalogus Baronum (1150ca, in cui, però, compare un “Rajnonus de Prata filius Ugonis”), né nello Statutum de reparatione castrorum (1231-69), il castello assunse la sua attuale forma in età angioina, quando il precedente complesso fu ampliato e radicalmente modificato secondo le forme proprie dell’architettura militare dell’epoca. A quel periodo risalgono le tre torri cilindriche poste su basi tronco coniche disposte agli angoli della pianta quadrilatera allungata. Intorno al […]

Castello di Roccadaspide (Sa)

Castello di Roccadaspide (Sa)

Il Castello di Roccadaspide è situato su un’altura granitica, a dominio della sottostante Valle del fiume Calore Lucano e del borgo omonimo, facente parte del club dei ‘Borghi più belli d’Italia’. Il colle dove sorge il maniero ha di fronte il monte Alburno, sul lato nord, mentre a sud il monte Vesole. Il maniero, che nei secoli ha subito varie aggiunte e trasformazioni, si presenta in ottimo stato di conservazione, ha un perimetro di 400 metri ed è costituito da 33 stanze e 7 torri di cui 2 quadrangolari e 5 cilindriche. All’interno delle mura del castello sono inoltre presenti degli ambienti un tempo adibiti a prigioni e camera dei […]

Palazzo Petrucci Novelli, Carinola (Ce)

Palazzo Petrucci Novelli, Carinola (Ce)

Posto sulla piazza principale di Carinola, Palazzo Petrucci, uno tra i più interessanti edifici nell’arco della produzione architettonica del 400, fu la residenza del segretario personale del Re Ferdinando D’Aragona, Francesco Petrucci che con il padre Antonello ed il fratello Giovanni Antonio furono giustiziati a Napoli il 26 Dicembre 1486 per ordine di Ferrante che confiscò tutti i loro beni (la grande congiura dei Baroni). Lo stesso re aragonese, che sollecitò lavori di restauro nella seconda metà del XV sec, pare fosse solito soffermarsi nel palazzo per la caccia, come testimonia un documento da lui firmato nel 1468. Quivi dimorò nel 1691 Donna Anna Carafa di Stigliano, considerata all’epoca una […]