Tufo e le sue miniere di zolfo (Av)

Tufo e le sue miniere di zolfo (Av)

A chi fosse capitata l’avventura di prendere il treno per raggiungere Benevento da Avellino, alzando lo sguardo sulla stazione di Tufo, avrà notato un edificio enorme e di architettura particolare, bello a vedersi. Al centro è sormontato da un arco nero in basalto vesuviano che incornicia un busto di bronzo; la distanza non permette a tutti di intravedere il nome del personaggio raffigurato, né di capire, leggendo, di che edificio si tratta. Il treno riprenderà la sua corsa verso Benevento e la curiosità suscitata dall’imponente edificio rivelerà al viaggiatore altre costruzioni e anche opere idrauliche sul corso del Sabato, in un tempo ormai passato muovevano macchine da giganti. Era l’anno […]

Altavilla Irpina

Altavilla Irpina

Alla sinistra del fiume Sabato, nella Media Valle del fiume citato, su tre colli, attorniata da boschi e dal verde che caratterizzano l’area fluviale, Altavilla Irpina presenta ordinate campagne coperte prevalentemente da vigneti e noccioleti, ma non mancano cereali ed alberi da frutta. Alla fine del XIX secolo, precisamente nel 1886, la scoperta di giacimenti di zolfo trasformò radicalmente questo centro agricolo, che divenne molto attivo, affiancando alle “cartiere e gualchiere messe in moto dal fiume”, una miniera di zolfo estesa fino al limitrofo Comune di Tufo. L’estrazione, la lavorazione e la commercializzazione del minerale divenne così importante per l’economia di Altavilla, da assorbire ben 588 operai nel 1894 e […]