Camminando per il “Triggio” a Benevento.

Camminando per il “Triggio” a Benevento.

Il Triggio è un quartiere di Benevento di epoca medioevale e deriva dal latino trivium, che significa “incrocio di strade”. L’accesso al borgo è Port’Arsa chiamata anche Porta delle Calcare perché era il luogo dove veniva fatta cuocere la calce. Sola porta che resta della città decorata in marmo bianco e incastrata tra severe mura longobarde.Era l’unica che,passando per il Ponte Leproso,conduceva all’antica Via Appia. Superata la Porta d’ingresso al borgo ci incamminiamo per via San Filippo Neri dove troviamo la chiesa-Colleggiata di San Filippo Neri(già dei Ministri degli Infermi) La chiesa fu costruita da Filippo Raguzzini per volere devozionale di papa Benedetto XIII. Ha una architettura originale a pianta […]

Teatro Romano a Benevento

Teatro Romano a Benevento

Il Teatro Romano fu iniziato da Adriano e terminato (o ingrandito) durante il regno di Caracalla, sorgeva in prossimità del cardo maximus e poteva ospitare circa 15.000 spettatori. Realizzato in opus caementicium con paramenti in blocchi di pietra calcarea e laterizio presentava in origine 25 arcate articolate su tre ordini, di cui rimangono quelle del primo, inquadrate da colonne con capitelli tuscanici, e parte di quelle del secondo. Entrando sulla scena si notano due cippi commemorativi: il primo a destra celebra Adriano e reca incisa la data d’inaugurazione (126), l’altro celebra Caracalla e dovrebbe indicare la loro conclusione (200-210). La cavea – che presenta un diametro di 98 m. – […]

In giro per il “Triggio”,Benevento

In giro per il “Triggio”,Benevento

Il Triggio è un quartiere di Benevento di epoca medioevale e deriva dal latino trivium, che significa “incrocio di strade”. L’accesso al borgo è Port’Arsa chiamata anche Porta delle Calcare perché era il luogo dove veniva fatta cuocere la calce. Sola porta che resta della città decorata in marmo bianco e incastrata tra severe mura longobarde.Era l’unica che,passando per il Ponte Leproso,conduceva all’antica Via Appia. Superata la Porta d’ingresso al borgo ci incamminiamo per via San Filippo Neri dove troviamo la chiesa-Colleggiata di San Filippo Neri(già dei Ministri degli Infermi) La chiesa fu costruita da Filippo Raguzzini per volere devozionale di papa Benedetto XIII. Ha una architettura originale a pianta […]

Teatro Romano a Sessa Aurunca

Teatro Romano a Sessa Aurunca

I primi scavi archeologici al Teatro romano di Sessa Aurunca furono diretti da Amedeo Maiuri negli anni ’20 del XX secolo. Precedentemente, gli storici municipali ne avevano testimoniato la presenza riconoscendone, come il De Masi, finanche l’originaria destinazione. L’edificio monumentale, sorto a ridosso del foro, fu edificato nell’età augustea per poi essere ampliato nel II secolo d. C. ad opera di Matidia Minore. Con la fine dell’impero romano subisce, come gran parte degli edifici antichi, la quasi totale “spoliazione” e il riutilizzo del materiale per la costruzione di altri edifici, tra cui la Cattedrale. A differenza di altri teatri antichi, quello di Sessa ha un impianto più vicino al greco […]